Back in Black Diamond(s)-Nike Prefontaine Classic 2017

Curiosi di sapere come è andata a Eugene ?

Oltre 80 trattamenti, 54 atleti, 6 vittorie, 2 seconde posizioni e decine di ottimi piazzamenti. Questi in sintesi i numeri di Eugene visti dagli occhi della squadra WINTECARE che con 2 postazioni e altrettanti instancabili specialisti hanno dato manforte ai campioni che hanno preso parte al Nike Prefontaine Classic 2017.

Un occasione di data mining fuori da ogni aspettativa !! I dati che raccogliamo ad ogni evento sono per noi preziosissimi per migliorare i nostri programmi...

Ci sono moltissimi parametri da prendere in considerazione quando si valuta la condizione fisica di un atleta. La percentuale del volume sanguigno occupata dalla componente corpuscolata del sangue, i livelli di lattato, la quantità di emoglobina e la consegunte concentrazione di ossigeno nell'intorno del tessuto interessato dallo sforzo... Non sempre la relazione tra questi valori e la performance segue funzioni lineari semplici o intuitive. Anche il livello agonistico ha un'influenza sulla valutazioni di queste variabili.
Per questo servono molteplici rilevazioni in condizioni costanti per poter fare dei paragoni accettabili da un punto di vista scientifico.

Per quanto riguarda la gara., il livello è stato altissimo... Nel salto triplo Christian Taylor fa segnare un rarissimo 18,11m. Celliphine Chepsol nei 3000 siepi batte il record del mondo U20. Il nuovo record della pista per i 200m con 21''77 è segnato da Tori Bowie. Il quattro volte medaglia d'oro olimpica Mo Farah conquista la vittoria nei 5.000m con un tempo tondo di 13'00''... Potremmo andare avanti per una pagina intera...

Grazie al grouppo Rosa Associati per averci supportato nel rendere possibile questa bellissima missione.
Congratulazione ad Javier Gonzalez e Simone Collio che hanno dimostrato un'impegno ed una professionalità non comuni nel portare a termine il loro compito per WINTECARE in questa occasione.